Aichi Obiettivo 20 partecipa al bando Design Your Impact di Socialfare

Design your impact

La nostra esperienza con Socialfare e il suo bando di accelerazione sistemica per start up e realtà progettuali a vocazione sociale.

Nel 2019 abbiamo risposto alla call di SocialFare per partecipare al programma di accelerazione Design Your Impact, rivolto a team informali, organizzazioni, imprese sociali con una progettualità a impatto sociale da rinnovare o sviluppare.

SocialFare Centro per l’Innovazione Sociale è il primo centro italiano interamente dedicato all’Innovazione Sociale: attraverso la ricerca, il capacity building e il co-design sviluppa soluzioni innovative alle pressanti sfide sociali contemporanee, generando nuova economia.

Design Your Impact è il loro nuovo modello di accelerazione sistemica che permette di condividere e mettere in pratica le competenze di Socialfare e della sua rete includendo una fascia molto più ampia di soggetti che lavorano in settori a impatto sociale. Infatti, a partecipare al bando non sono state solo start up e imprese già costituite, ma anche business idea e realtà progettuali ad uno stadio più o meno embrionale di costituzione.

Il nostro team di Aichi Obiettivo 20 ha colto questa opportunità ancor prima di diventare una SIAVS, start up innovativa a vocazione sociale, presentando un’ambiziosa business idea.

All’epoca il nostro progetto aveva come obiettivo quello di offrire competenze e strumenti per facilitare l’attivazione di flussi finanziari a sostegno della biodiversità e degli ecosistemi. Questo ambizioso traguardo veniva raggiunto con l’impegno delle comunità locali, l’analisi del contesto territoriale di riferimento e il monitoraggio dell’impatto sociale, economico e ambientale.

Accendere le luci dei riflettori sull’importanza degli ecosistemi avrebbe portato ad un dialogo aperto e profittevole tra investitori ESG (Environmental, Social and Governance, i tre fattori centrali nella misurazione della sostenibilità di un investimento) e territori ricchi di capitale naturale.

Grazie alla nostra business idea, abbiamo superato la selezione di Design Your Impact e dopo aver raggiunto questo risultato, siamo stati invitati ad un corso di formazione semiresidenziale a Torino, su tutti gli aspetti della creazione di impresa a impatto sociale con attenzione anche agli aspetti etici di fare impresa.

 Abbiamo appreso la metodologia human-centered di Socialfare che si declina in due principi fondamentali:

  1. Design Sistemico

Metodo che analizza tutte le relazioni tra tutte le realtà esistenti e potenziali al fine di generare benefici e obiettivi sostenibili in termini economici, ambientali e sociali.

  • Design Thinking

Metodo creativo che si concentra sulle osservazioni dei comportamenti e le sfide da affrontare. In questo particolare processo creativo è necessario porre gli utenti finali e i relativi bisogni al centro del sistema operativo e decisionale.

Il nostro team insieme a tutti i partecipanti del bando Design Your Impact

La nostra esperienza con Design Your Impact

Alla fine di questo percorso di incubazione, abbiamo avuto l’opportunità di continuare un programma di accompagnamento e crescita imprenditoriale con un professionista con tantissimi anni di esperienza nel mondo del business e del marketing, diventato per l’occasione il nostro mentor.

Questa esperienza è stata per noi un’opportunità di crescita straordinaria, sia per il confronto avuto con tutti gli altri team che hanno partecipato al bando, sia per le lezioni interessanti e i consigli pratici da parte dei professori e dei mentor dell’iniziativa.

Tutto il team di Aichi ha raggiunto, grazie alla partecipazione a Design your Impact, una consapevolezza maggior sul “fare impresa” e sul branding, concetti fondamentali che non sono in contrapposizione o scollegati con i valori etici e gli obiettivi sociali proposti.

Il grande insegnamento che abbiamo appreso da Socialfare è che l’innovazione sociale parte dal basso e diventa un tutt’uno con l’esperienza delle persone, le tradizioni di una comunità e le tecnologie disponibili. Solo con l’unione di questi fattori si possono creare soluzioni innovative che possono trasformarsi in realtà imprenditoriali vere e proprie. È su questa basi che abbiamo creato step by step la nostra identità aziendale, senza mai dimenticarci il nostro modello strategico bottom up.

Come ogni impresa sociale, infatti, anche la nostra presenta un branding basato sulla mission aziendale: facilitare il dialogo fra il mondo della finanza sostenibile e dell’ecologia, allo scopo di prevenire il degrado ecologico e generare vantaggi per le comunità umane.


Conosci da vicino il nostro team e i nostri progetti